it Noi Media (Podcast) <a href="http://www.hypergene.net/wemedia/weblog.php" title="Copertina di We Media"><img src="http://static.flickr.com/79/276436533_dfe7a32363_m.jpg" width="125" height="165" alt="Copertina di We Media" /></a><br>copertina di We Media di S. Bowman e C. Willis, a c. di J.D. Lasica, illustrazione di <a href="http://www.campbelllaird.com/">Campbell Laird</a>. Il libro è sotto una <a href="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.0/deed.it">licenza Creative Commons</a> propria.<br><br> Fino a poco fa, soltanto pochi riuscivano a comunicare le proprie idee , a far conoscere le proprie opere, a un vasto publico. I mezzi necessari erano costosi, e in mano a pochi.<br> Oggi, con l'avvento dei blog, dei wiki, dei podcast, dei siti dove condividere immagini e video, i mezzi per "diventare noi i media" si sono fatti realmente più accessibili - a patto di disporre di una connessione internet veloce. <br><br> Salvo menzione diversa, <br> <!--Creative Commons License--><a rel="license" href="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/"><img alt="Creative Commons License" style="border-width: 0" src="http://creativecommons.org/images/public/somerights20.png"/></a><br/>i contenuti di questo podcast sono pubblicati sotto una <a rel="license" href="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/">licenza Creative Commons</a>.<!--/Creative Commons License--><!-- <rdf:RDF xmlns="http://web.resource.org/cc/" xmlns:dc="http://purl.org/dc/elements/1.1/" xmlns:rdf="http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"> <Work rdf:about=""> <license rdf:resource="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/" /> <dc:title>Noi Media - Podcast </dc:title> <dc:date>2006</dc:date> <dc:description>Fino a poco fa, soltanto pochi riuscivano a comunicare le proprie idee , a far conoscere le proprie opere, a un vasto publico. I mezzi necessari erano costosi, e in mano a pochi. Oggi, con l'avvento dei blog, dei wiki, dei podcast, dei siti dove condividere immagini e video, i mezzi per "diventare noi i media" si sono fatti realmente più accessibili - a patto di disporre di una connessione internet veloce.</dc:description> <dc:creator><Agent><dc:title>Claude Almansi</dc:title></Agent></dc:creator> <dc:rights><Agent><dc:title>Claude Almansi e ospiti del podcast</dc:title></Agent></dc:rights> <dc:type rdf:resource="http://purl.org/dc/dcmitype/Sound" /> <dc:source rdf:resource="http://noimedia.podspot.de" /> </Work> <License rdf:about="http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/"><permits rdf:resource="http://web.resource.org/cc/Reproduction"/><permits rdf:resource="http://web.resource.org/cc/Distribution"/><requires rdf:resource="http://web.resource.org/cc/Notice"/><requires rdf:resource="http://web.resource.org/cc/Attribution"/><prohibits rdf:resource="http://web.resource.org/cc/CommercialUse"/></License></rdf:RDF> --> <br><br> <b>Noi Media utilizza anche...</b><br> <a href="http://noimedia.iobloggo.com/">un blog</a><br> <a href="http://noimedia.wikispaces.com/">un wiki</a><br> <a href="http://www.flickr.com/photos/54669864@N00">una pagina Flickr per le foto</a>.<br> <a href="http://www.technorati.com/profile/noimedia">un profilo Technorati</a><br> <a href="http://del.icio.us/noimedia">una lista di bookmark del.icio.us</a><br><br> <form style="border:1px solid #ccc;padding:3px;text-align:center;" action="http://www.feedburner.com/fb/a/emailverify" method="post" target="popupwindow" onsubmit="window.open('http://www.feedburner.com', 'popupwindow', 'scrollbars=yes,width=550,height=520');return true"><p>Per ricevere le notifiche <br>degli aggiornamenti del podcast via e-mail,<br>vogliate inserire <br>il vostro indirizzo:</p><p><input type="text" style="width:140px" name="email"/></p><input type="hidden" value="http://feeds.feedburner.com/~e?ffid=578560" name="url"/><input type="hidden" value="Noi Media (Podcast)" name="title"/><input type="submit" value="Subscribe" /><p>Delivered by <a href="http://www.feedburner.com/" target="_blank">FeedBurner</a></p></form><br> <br><script type='text/javascript' src='http://track3.mybloglog.com/js/jsserv.php?mblID=2007011415363551'></script><br> <script type="text/javascript" src="http://pub.mybloglog.com/comm2.php?mblID=2007011415363551&c_width=180&c_sn_opt=y&c_rows=5&c_img_size=f&c_heading_text=Ultimi+visitatori&c_color_heading_bg=005A94&c_color_heading=ffffff&c_color_link_bg=E3E3E3&c_color_link=005A94&c_color_bottom_bg=005A94"></script> Sat, 21 Jul 2018 00:05:12 +0000 PodHost Feed Generator 2.3 (https://www.podhost.de) http://noimedia.iobloggo.com Claude Almansi 2006 Claude Almansi e ospiti no no Claude Almansi Oggi la tecnologia consente a - quasi - tutti di creare e di pubblicare Fino a poco fa, soltanto pochi riuscivano a comunicare le proprie idee , a far conoscere le proprie opere, a un vasto publico. I mezzi necessari erano costosi, e in mano a pochi. Oggi, con l'avvento dei blog, dei wiki, dei podcast, dei siti dove condividere immagini e video, i mezzi per "diventare noi i media" si sono fatti realmente più accessibili - a patto di disporre di una connessione internet veloce. Questo podcast è sotto una licenza Creative Commons di tipo "Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5" http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/deed.it ExperienceCamp: l'affordance della banana BarCamp "ExperienceCamp" organizzato da (e presso) la SketchIn e da Elastic e Bemood il 29 marzo. La registrazione proposta qui è quella della presentazione sull'"affordance" della banana, con la quale Luca Mascaro e Dafne Gobbi hanno aperto i lavori. Sull'affordance, vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Affordance. Per un riassunto dell'ExperienceCamp, vedi Incontrandoti via-à-vis avrò più voglia di seguirti online. ExperienceCamp sul blog di SketchIn (31 marzo 2008).]]> Sun, 30 Mar 2008 16:43:29 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/experiencecamp-laffordance-della-banana 873b8b569cf3d054c378744afb76fd94 BarCamp "ExperienceCamp" organizzato da (e presso) la SketchIn e da Elastic e Bemood il 29 marzo. La registrazione proposta qui è quella della presentazione sull'"affordance" della banana, con la quale Luca Mascaro e Dafne Gobbi hanno aperto i lavori. Sull'affordance, vedi http://it.wikipedia.org/wiki/Affordance. Per un riassunto dell'ExperienceCamp, vedi Incontrandoti via-à-vis avrò più voglia di seguirti online. ExperienceCamp sul blog di SketchIn (31 marzo 2008).]]> 0 Ascoltare il web con JAWS, sotto la guida di Gabriele Ghirlanda (bis) http://noimedia.podspot.de/post/ascoltare-il-web-con-jaws-sotto-la-guida-di-gabriele-ghirlanda/. Poiché purtroppo i commenti sono stati bersagliati da quasi 700 tentativi di spam provenienti dallo stesso programma in 2 settimane, provo a spostarla per vedere se gli attacchi smetteranno (Claude Almansi, 12 ottobre 2007).
Veramente gli spammer hanno continuato ad accanirsi sul post vuoto e siccome i link agli spam apparivano a destra, per ora l'ho nascosto (non cancellato) 16.10.2007 (CA)
Il 17 aprile 2007, Gabriele Ghirlanda mi ha mostrato come si naviga con JAWS. Avevamo visitato due siti, quello della città di Bellinzona, bellinzona.ch, e quello dell'Università della Svizzera Italiana. Però poco dopo, il layout del sito dell'USI è cambiato. Quindi sarebbe fuorviante presentare una registrazione audio che non corrisponde più a ciò che si sente oggi quando si visita il sito con JAWS.
Di conseguenza le letture con JAWS di questa puntata corrispondono alla home page del sito bellinzona.ch, e alla pagina del Saluto del Sindaco nel sito bellinzona.ch.
Per aiutare la comprensione della vocalizzazione, aggiungo qui le catture di schermo di queste pagine viste con Opera in modalità "simulazione di browser testuale". Non è esattamente la stessa cosa che con JAWS, però si leggono ad es. le descrizioni alternative "alt". Si possono ingrandire le immagini cliccandovi sopra.
Cattura di schermo del sito bellinzona.ch visto con Opera in modalità browser testuale

Cattura di schermo del Saluto del sindaco su bellinzona.ch visto con Opera in modalità browser testuale.
NB: La versione .ogg della registrazione può essere scaricata da http://www.archive.org/details/ascoltare_il_web_con_jaws ]]>
Fri, 12 Oct 2007 12:58:38 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/ascoltare-il-web-con-jaws-sotto-la-guida-di-gabriele-ghirlanda-bis 2a3d963070ef462af814fdbcbc1c77e5 http://noimedia.podspot.de/post/ascoltare-il-web-con-jaws-sotto-la-guida-di-gabriele-ghirlanda/. Poiché purtroppo i commenti sono stati bersagliati da quasi 700 tentativi di spam provenienti dallo stesso programma in 2 settimane, provo a spostarla per vedere se gli attacchi smetteranno (Claude Almansi, 12 ottobre 2007).
Veramente gli spammer hanno continuato ad accanirsi sul post vuoto e siccome i link agli spam apparivano a destra, per ora l'ho nascosto (non cancellato) 16.10.2007 (CA)
Il 17 aprile 2007, Gabriele Ghirlanda mi ha mostrato come si naviga con JAWS. Avevamo visitato due siti, quello della città di Bellinzona, bellinzona.ch, e quello dell'Università della Svizzera Italiana. Però poco dopo, il layout del sito dell'USI è cambiato. Quindi sarebbe fuorviante presentare una registrazione audio che non corrisponde più a ciò che si sente oggi quando si visita il sito con JAWS.
Di conseguenza le letture con JAWS di questa puntata corrispondono alla home page del sito bellinzona.ch, e alla pagina del Saluto del Sindaco nel sito bellinzona.ch.
Per aiutare la comprensione della vocalizzazione, aggiungo qui le catture di schermo di queste pagine viste con Opera in modalità "simulazione di browser testuale". Non è esattamente la stessa cosa che con JAWS, però si leggono ad es. le descrizioni alternative "alt". Si possono ingrandire le immagini cliccandovi sopra.
Cattura di schermo del sito bellinzona.ch visto con Opera in modalità browser testuale

Cattura di schermo del Saluto del sindaco su bellinzona.ch visto con Opera in modalità browser testuale.
NB: La versione .ogg della registrazione può essere scaricata da http://www.archive.org/details/ascoltare_il_web_con_jaws ]]>
0
A dieci anni del lancio del Progetto Poschiavo Nel 1997 iniziava nel Valposchiavo un progetto che ha messo la Svizzera tra i pionieri della formazione a distanza e dello sviluppo economico con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Il Progetto Poschiavo consentiva agli abitanti della valle di avvalersi, tramite connessione internet, delle competenze di esperti internazionali coordinato da un team allora siso presso l'Istituto Federale di Pedagogia per la Formazione Professione di Lugano. Da allora questo team ha iniziato e partecipato a diversi altri progetti: l'ultimo, movingAlps, è tuttora in corso.

Nel 2004, il team si è trasferito all'Università della Svizzera Italiana (USI) dove, sotto la direzione del Professor Dieter Schürch, ha creato il Laboratorio dell'Ingegneria della Formazione e dell'Innovazione (LIFI). Il 28 settembre , il professor Schürch presenterà una relazione intitolata Développement regional en tant que processus d'apprentissage? al convegno internazionale Community Development 2007 a Lucerna.

In questa puntata sentirete la parte finale di Le Alpi in movimento (18.09.2004) dove Clara Caverzasio Tanzi intervistava Maurizio Michael, Claudio Del Don e Dieter Schürch sul progetto movingAlps, per la trasmissione USI e ricerche da lei curata. Vedi anche la scheda descrittiva dell'intervista sul sito del Servizio ricerca USI-SUPSI. Sia la pagina USI e ricerche sia la scheda descrittiva hanno un link al file audio dell'intera intervista.

Grazie a Clara Caverzasio Tanzi, Theo Maeusli (responsabile del portale internet della RTSI – che aveva già gentilmente concesso l'intervista intitolata Radiotelevisione come servizio pubblico - archivio RTSI a questo podcast), Dieter Schürch, Claudio Del Don e Maurizio Michael per l'autorizzazione a riprendere una parte di "Le Alpi in movimento".

La parte di "Le Alpi in movimento" citata è sotto il copyright con tutti i diritti riservati della Radiotelevisione della Svizzera Italiana.

Link: vedi quelli radunati nella pagina LIFI Community Development dell'account del.icio.us di Noi Media.

Trascrizione della citazione dell'intervista RSI in noimedia.wikispaces.com/movingAlps+2004+RSI.]]> Fri, 14 Sep 2007 03:00:49 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/a-dieci-anni-del-lancio-del-progetto-poschiavo 7436a69ff859086f40ee23343e93042b Nel 1997 iniziava nel Valposchiavo un progetto che ha messo la Svizzera tra i pionieri della formazione a distanza e dello sviluppo economico con l'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Il Progetto Poschiavo consentiva agli abitanti della valle di avvalersi, tramite connessione internet, delle competenze di esperti internazionali coordinato da un team allora siso presso l'Istituto Federale di Pedagogia per la Formazione Professione di Lugano. Da allora questo team ha iniziato e partecipato a diversi altri progetti: l'ultimo, movingAlps, è tuttora in corso.

Nel 2004, il team si è trasferito all'Università della Svizzera Italiana (USI) dove, sotto la direzione del Professor Dieter Schürch, ha creato il Laboratorio dell'Ingegneria della Formazione e dell'Innovazione (LIFI). Il 28 settembre , il professor Schürch presenterà una relazione intitolata Développement regional en tant que processus d'apprentissage? al convegno internazionale Community Development 2007 a Lucerna.

In questa puntata sentirete la parte finale di Le Alpi in movimento (18.09.2004) dove Clara Caverzasio Tanzi intervistava Maurizio Michael, Claudio Del Don e Dieter Schürch sul progetto movingAlps, per la trasmissione USI e ricerche da lei curata. Vedi anche la scheda descrittiva dell'intervista sul sito del Servizio ricerca USI-SUPSI. Sia la pagina USI e ricerche sia la scheda descrittiva hanno un link al file audio dell'intera intervista.

Grazie a Clara Caverzasio Tanzi, Theo Maeusli (responsabile del portale internet della RTSI – che aveva già gentilmente concesso l'intervista intitolata Radiotelevisione come servizio pubblico - archivio RTSI a questo podcast), Dieter Schürch, Claudio Del Don e Maurizio Michael per l'autorizzazione a riprendere una parte di "Le Alpi in movimento".

La parte di "Le Alpi in movimento" citata è sotto il copyright con tutti i diritti riservati della Radiotelevisione della Svizzera Italiana.

Link: vedi quelli radunati nella pagina LIFI Community Development dell'account del.icio.us di Noi Media.

Trascrizione della citazione dell'intervista RSI in noimedia.wikispaces.com/movingAlps+2004+RSI.]]> 0 Luca Mascaro: L'e-commercio oggi Dopo una presentazione dei fattori di successo e di quelli che invece possono frenare le vendite online, Luca Mascaro espone un caso concreto in cui alcuni miglioramenti apportati all'interfaccia con i clienti ha consentito un aumento impressionante delle vendite.
Link utili:
Sketchin, la ditta di progettazione web centrata sugli utenti creata da Luca Mascaro;
Come fare soldi con il Web 2.0, un suo articolo per la rubrica "Navigare Meglio" di Spendere Meglio (giugno 2007).
Coda lunga: voce di Wikipedia; in inglese vedi The Long Tail, Wired News, l'articolo su Wired News di ottobre 2004, dove Chris Anderson ha presentato per la prima voltra la teoria economica della coda lunga.
Sull'"Internet delle cose":ITU Internet Reports 2005: The Internet of Things: il rapporto dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, presentato il 17.11.2005 durante il Vertice Mondiale sulla Società dell'Informazione di Tunisi, con link al video della presentazione e altri link. In italiano: The Internet of Things /1 - Intervista a Paolo C. Conti, founder di Rfiditalia.com
, di hexholden (Alberto Dottavi), Infoservi.it, 19/07/2006. Quanto al coniglio Sketchy, citato da Luca Mascaro come esempio di questo "internet delle cose", ci sono una sua foto e un link alla ditta che lo produce in Benvenuta la internet delle cose, 31.05.07.
Aggiornamento: Luca Mascaro ha messo sul suo blog la sua presentazione a diapositive. Cfr. Punti critici dell'e-commerce: usabilità, semplicità e posizionamento sui motori di ricerca. ]]>
Sat, 16 Jun 2007 16:37:25 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/luca-mascaro-le-commercio-oggi ba8336325b951ec14922d24b4a52843c Dopo una presentazione dei fattori di successo e di quelli che invece possono frenare le vendite online, Luca Mascaro espone un caso concreto in cui alcuni miglioramenti apportati all'interfaccia con i clienti ha consentito un aumento impressionante delle vendite.
Link utili:
Sketchin, la ditta di progettazione web centrata sugli utenti creata da Luca Mascaro;
Come fare soldi con il Web 2.0, un suo articolo per la rubrica "Navigare Meglio" di Spendere Meglio (giugno 2007).
Coda lunga: voce di Wikipedia; in inglese vedi The Long Tail, Wired News, l'articolo su Wired News di ottobre 2004, dove Chris Anderson ha presentato per la prima voltra la teoria economica della coda lunga.
Sull'"Internet delle cose":ITU Internet Reports 2005: The Internet of Things: il rapporto dell'Unione Internazionale delle Telecomunicazioni, presentato il 17.11.2005 durante il Vertice Mondiale sulla Società dell'Informazione di Tunisi, con link al video della presentazione e altri link. In italiano: The Internet of Things /1 - Intervista a Paolo C. Conti, founder di Rfiditalia.com
, di hexholden (Alberto Dottavi), Infoservi.it, 19/07/2006. Quanto al coniglio Sketchy, citato da Luca Mascaro come esempio di questo "internet delle cose", ci sono una sua foto e un link alla ditta che lo produce in Benvenuta la internet delle cose, 31.05.07.
Aggiornamento: Luca Mascaro ha messo sul suo blog la sua presentazione a diapositive. Cfr. Punti critici dell'e-commerce: usabilità, semplicità e posizionamento sui motori di ricerca. ]]>
0
Claudia Zarate: l'internet point della BISI di Bellinzona In un paese iperconnesso come la Svizzera, che senso hanno i punti d'accesso internet pubblici?

Ne avevo parlato con Claudia Zarate il 22 marzo 2007 alla Biblioteca Interculturale della Svizzera Italiana - BISI in Bellinzona (CH). Avevo caricato subito la registrazione senza editing nell'Internet Archive in La Biblioteca Interculturale della Svizzera Italiana (March 22, 2007), però a riascoltarla adesso, mi è sembrato il caso di proporne anche una versione più breve, con meno rumori di fondo.]]> Thu, 31 May 2007 11:36:04 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/claudia-zarate-linternet-point-della-bisi-di-bellinzona ec1ea0afec0fffa967637168eca4a3b7 In un paese iperconnesso come la Svizzera, che senso hanno i punti d'accesso internet pubblici?

Ne avevo parlato con Claudia Zarate il 22 marzo 2007 alla Biblioteca Interculturale della Svizzera Italiana - BISI in Bellinzona (CH). Avevo caricato subito la registrazione senza editing nell'Internet Archive in La Biblioteca Interculturale della Svizzera Italiana (March 22, 2007), però a riascoltarla adesso, mi è sembrato il caso di proporne anche una versione più breve, con meno rumori di fondo.]]> 0 Lancio delle licenze Creative Commons svizzere: registrazioni audio su IA Le registrazioni audio del lancio delle licenze Creative Commons svizzere (Zurigo, 26 maggio 2007) si trovano sull'Internet Archive in Launch of Swiss Creative Commons Licenses (May 26, 2007).

Creative Commons (John Buckman) 7.0M,
Magnatune (John Buckman) 5.3M,
Other CC projects (Daniel Boos) 1.9M,
Collective video work (Pixelpunx ed.) 6.5M,
Presentation of starfrosch.ch (Markus Koller) 2.3M,
Presentation of antbase.org (Donat Agosti) 3.7M,
audio recording of the Plugbug video 1.3M,
Presentazione di Sonicsquirrel (Marc Widmer) 3.3M,
Conclusion (Martin Feuz) 611.4K,

Per altre informazioni in italiano su quell'evento, vedi Lancio delle licenze CC svizzere (28/05/2007) sul blog di Noi Media. Vedi anche i link radunati in http://del.icio.us/noimedia/creativecommons.ch

]]>
Thu, 31 May 2007 01:44:25 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/lancio-delle-licenze-creative-commons-svizzere-registrazioni-audio-su-ia 9cfc6a5ec4799a3f7bff62f79895833c Le registrazioni audio del lancio delle licenze Creative Commons svizzere (Zurigo, 26 maggio 2007) si trovano sull'Internet Archive in Launch of Swiss Creative Commons Licenses (May 26, 2007).

Creative Commons (John Buckman) 7.0M,
Magnatune (John Buckman) 5.3M,
Other CC projects (Daniel Boos) 1.9M,
Collective video work (Pixelpunx ed.) 6.5M,
Presentation of starfrosch.ch (Markus Koller) 2.3M,
Presentation of antbase.org (Donat Agosti) 3.7M,
audio recording of the Plugbug video 1.3M,
Presentazione di Sonicsquirrel (Marc Widmer) 3.3M,
Conclusion (Martin Feuz) 611.4K,

Per altre informazioni in italiano su quell'evento, vedi Lancio delle licenze CC svizzere (28/05/2007) sul blog di Noi Media. Vedi anche i link radunati in http://del.icio.us/noimedia/creativecommons.ch

]]>
0
Luca Mascaro: DRM e tecnologie assistive Luca Mascaro spiega quali ostacoli le protezioni anticopia dette DRM crea ai programmi di tecnologia assistiva che devono utilizzare persone con disabilità per poter accedere ai contenuti numerici. Trascrizione italiana con note, sul wiki di Noi Media. In this interview, Luca Mascaro explains which hurdles are created by anticopy protections (so-called DRM protections) when people with disabilities have to use accessive technology in order to access digital contents. English translation and notes on Noi Media's wiki. In dieser Interview erklärt Luca Mascaro, welche Hindernisse sogenannte DRM Schutzmassnahmen für Behinderte, die Hilfstechnologie brauchen, verursachen. Deutsche Übersetzung des transcripts von Norbert Bollow (SIUGs Präsident) und Anmerkungen auf Seite Interview über DRM und Zugänglichkeit der SIUG Webseite.]]> Wed, 09 May 2007 17:56:09 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/luca-mascaro-drm-e-tecnologie-assistive 934b4d62449d93b5679079f21d74712e Luca Mascaro spiega quali ostacoli le protezioni anticopia dette DRM crea ai programmi di tecnologia assistiva che devono utilizzare persone con disabilità per poter accedere ai contenuti numerici. Trascrizione italiana con note, sul wiki di Noi Media. In this interview, Luca Mascaro explains which hurdles are created by anticopy protections (so-called DRM protections) when people with disabilities have to use accessive technology in order to access digital contents. English translation and notes on Noi Media's wiki. In dieser Interview erklärt Luca Mascaro, welche Hindernisse sogenannte DRM Schutzmassnahmen für Behinderte, die Hilfstechnologie brauchen, verursachen. Deutsche Übersetzung des transcripts von Norbert Bollow (SIUGs Präsident) und Anmerkungen auf Seite Interview über DRM und Zugänglichkeit der SIUG Webseite.]]> 0 Ascoltare il web con JAWS, sotto la guida di Gabriele Ghirlanda - vedi nuovo indirizzo Nuovo indirizzo della puntata (Claude Almansi, 12 ottobre 2007)]]> Mon, 07 May 2007 01:01:00 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/ascoltare-il-web-con-jaws-sotto-la-guida-di-gabriele-ghirlanda 002a9fcd99ebf30f4cfafba6fbd7109b Nuovo indirizzo della puntata (Claude Almansi, 12 ottobre 2007)]]> 0 Yochai Benkler: la produzione collaborativa The Invisible Hand il 22 aprile 2006. L'intervista completa, incentrata sul libro "The Wealth of Networks - How Social Production Transforms Markets and Freedom" di Benkler si può riascoltare dallapagina theinvisiblehandpodcast.com/Series1.htm.
Grazie a Chris Gondek per l'autorizzazione a riprodurne qui una parte. Altri link: ]]>
Sun, 18 Feb 2007 18:14:41 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/jochai-benkler-la-produzione-collaborativa da6a5ec68d12b75b6d3e18810386820f The Invisible Hand il 22 aprile 2006. L'intervista completa, incentrata sul libro "The Wealth of Networks - How Social Production Transforms Markets and Freedom" di Benkler si può riascoltare dallapagina theinvisiblehandpodcast.com/Series1.htm.
Grazie a Chris Gondek per l'autorizzazione a riprodurne qui una parte. Altri link: ]]>
0
Nicholas Reville sul progetto Democracy e la Participatory Culture Foundation prima parte di un'intervista video a Nicholas Reville su Democracy, un progetto di televisione su richiesta e partecipativa, e sulla Participatory Culture Foundation. L'intervista è stata fatta da Benjamin Higginbotham ed è pubblicata su TechnologyEvangelist.com. La trascrizione con indicazioni temporali e parti in inglese tradotte si trova in http://noimedia.wikispaces.con/Reville+Democracy/.]]> Wed, 24 Jan 2007 22:59:17 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/nicholas-reville-sul-progetto-democracy-e-la-participatory-culture-foundation 15a081b2c52ae6e8226deb1d78c60bf7 prima parte di un'intervista video a Nicholas Reville su Democracy, un progetto di televisione su richiesta e partecipativa, e sulla Participatory Culture Foundation. L'intervista è stata fatta da Benjamin Higginbotham ed è pubblicata su TechnologyEvangelist.com. La trascrizione con indicazioni temporali e parti in inglese tradotte si trova in http://noimedia.wikispaces.con/Reville+Democracy/.]]> 0 Luca Mascaro: multimedia accessibile http://noimedia.wikispaces.com/podcast+multimedia. English transcription and synchronized captioning in http://noimedia.wikispaces.com/Multimedia+podcast+en]]> Tue, 16 Jan 2007 12:04:27 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/luca-mascaro-multimedia-accessibile 2c17a94dbf2eb3e0bcbf6d2b566e4031 http://noimedia.wikispaces.com/podcast+multimedia. English transcription and synchronized captioning in http://noimedia.wikispaces.com/Multimedia+podcast+en]]> 0 L'iPhone secondo Stephen Colbert iPhone. In questa puntata sentirete cosa ne ha detto Stephen Colbert nella sua trasmissione web TV Tip/Wag: Science del 12 gennaio, visualizzabile ad esempio da Stephen Colbert "Flaccid with Rage" Over iPhone (AppleGazette, 13.01.2006). La trascrizione e la traduzione della parte sull'iPhone utilizzata in questa puntata si trovano in Colbert iPhone sul wiki di Noi Media. I due brevi brani della Cantata BWV 146 di Bach sono stati registrati da una trasmissione di WBGH Classical.]]> Sat, 13 Jan 2007 19:40:30 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/liphone-secondo-stephen-colbert baae03a2832714a0f1121a266ebfe907 iPhone. In questa puntata sentirete cosa ne ha detto Stephen Colbert nella sua trasmissione web TV Tip/Wag: Science del 12 gennaio, visualizzabile ad esempio da Stephen Colbert "Flaccid with Rage" Over iPhone (AppleGazette, 13.01.2006). La trascrizione e la traduzione della parte sull'iPhone utilizzata in questa puntata si trovano in Colbert iPhone sul wiki di Noi Media. I due brevi brani della Cantata BWV 146 di Bach sono stati registrati da una trasmissione di WBGH Classical.]]> 0 Luca Mascaro - la qualità del web http://noimedia.wikispaces.com/mascaro+qualita+del+web. Dalla stessa pagina si potrà tra poco (update: adesso si può) scaricare il "captioning", cioè la trascrizione sincronizzata con il file audio, dell'intervista. ]]> Thu, 04 Jan 2007 14:56:27 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/luca-mascaro-la-qualita-del-web 5878b17d8b62f3f81f5e6586a49e3b13 http://noimedia.wikispaces.com/mascaro+qualita+del+web. Dalla stessa pagina si potrà tra poco (update: adesso si può) scaricare il "captioning", cioè la trascrizione sincronizzata con il file audio, dell'intervista. ]]> 0 Simulazione di navigazione uditiva con screenreader screenreader - vale a dire un programma che vocalizza i contenuti scritti che appaiono sullo schermo, ad esempio per le persone cieche. Si tratta di una simulazione di screenreader, presentata da WebAIM (Web Accessibility In Mind), che ho registrato in solo audio mettendo il microfono vicino al computer. Nella pagina Simulations di WebAIM, troverete altre simulazioni che rispecchiano la navigazione web di persone con altri tipi di disabilità. La musica all'inizio e alla fine della puntata è tratta da Sevenhundredbeats di Duncan Beattie ed è sotto una licenza Creative Commons di tipo "Attribuzione". ]]> Thu, 30 Nov 2006 01:49:22 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/simulazione-di-navigazione-uditiva-con-screenreader 789246ff5be326f856fade302d77f80a screenreader - vale a dire un programma che vocalizza i contenuti scritti che appaiono sullo schermo, ad esempio per le persone cieche. Si tratta di una simulazione di screenreader, presentata da WebAIM (Web Accessibility In Mind), che ho registrato in solo audio mettendo il microfono vicino al computer. Nella pagina Simulations di WebAIM, troverete altre simulazioni che rispecchiano la navigazione web di persone con altri tipi di disabilità. La musica all'inizio e alla fine della puntata è tratta da Sevenhundredbeats di Duncan Beattie ed è sotto una licenza Creative Commons di tipo "Attribuzione". ]]> 0 Nancy Willard intervistata da Steve Hargadon: la sicurezza online cyberbully.org/ e Center for a Safe and Responsible Internet Use. Il suo nuovo libro, Cyber-Safe Kids, Cyber-Savvy Teens Helping Young People Learn To Use the Internet Safely and Responsibly, è attualmente sotto stampa L'intervista completa può essere ascolatata/scaricata dalla pagina Recordings List del wiki edtechlive. Per gli appunti di Steve Hargadon, vedi Nancy E. Willard Audio Interview on Internet Safety sul blog di S. Hargadon. Nella pagina Willard Internet Sicuro del wiki di Noi Media ci sono una trascrizione e una traduzione in corso dell'estratto dell'intervista presentato in questa puntata. NB: Con il player sotto la puntata si sente in accellerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente. ]]> Mon, 20 Nov 2006 16:21:34 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/nancy-willard-intervistata-da-steve-hargadon-la-sicurezza-online 4e08c1ab052272dde734dddfb2a830f7 cyberbully.org/ e Center for a Safe and Responsible Internet Use. Il suo nuovo libro, Cyber-Safe Kids, Cyber-Savvy Teens Helping Young People Learn To Use the Internet Safely and Responsibly, è attualmente sotto stampa L'intervista completa può essere ascolatata/scaricata dalla pagina Recordings List del wiki edtechlive. Per gli appunti di Steve Hargadon, vedi Nancy E. Willard Audio Interview on Internet Safety sul blog di S. Hargadon. Nella pagina Willard Internet Sicuro del wiki di Noi Media ci sono una trascrizione e una traduzione in corso dell'estratto dell'intervista presentato in questa puntata. NB: Con il player sotto la puntata si sente in accellerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente. ]]> 0 Rocco Talleri - uso responsabile delle ICT Conferenza "Chattando con ...", presentazione PPS dell'avv. Rocco Talleri" del sito RT Law - Diritto & Nuove Tecnologie dell'avvocato, a partire dalla quale è possibile scaricare la presentazione .pps della sua relazione, con tutti i link ai testi da lui citati. L'estratto presentato in questa puntata corrisponde alle diapositive 17-24 di questa presentazione. Grazie all'avvocato Talleri e alla signora Canonica-Tettamanti (vedi la puntata precedente, Patrizia Canonica - uso responsabile delle ICT) per aver autorizzato l'uso delle loro relazioni in questo podcast. NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]> Wed, 15 Nov 2006 17:42:00 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/rocco-talleri-uso-responsabile-delle-ict 83a31283164e4c2f74a7eedff2638e7f Conferenza "Chattando con ...", presentazione PPS dell'avv. Rocco Talleri" del sito RT Law - Diritto & Nuove Tecnologie dell'avvocato, a partire dalla quale è possibile scaricare la presentazione .pps della sua relazione, con tutti i link ai testi da lui citati. L'estratto presentato in questa puntata corrisponde alle diapositive 17-24 di questa presentazione. Grazie all'avvocato Talleri e alla signora Canonica-Tettamanti (vedi la puntata precedente, Patrizia Canonica - uso responsabile delle ICT) per aver autorizzato l'uso delle loro relazioni in questo podcast. NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]> 0 Patrizia Canonica - uso responsabile delle ICT redazione del sito Educa.ch - dove presenta alcune attività realizzate con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione in scuole ticinesi e di altri paesi, e dà consigli per la formazione dei ragazzi ad un uso responsabile di queste tecnologie. La serata del 9 novembre era la seconda di una serie dedicata alle nuove tecnologie, intitolata chattiamo con... e organizzata dalle Scuole medie del Locarnese, dal Liceo Cantonale di Locarno e dall'Alta Scuola Pedagogica di Locarno. Il 30 novembre si terrà nel laboratorio informatico dell'Alta Scuola Pedagogica la terza e ultima serata della serie, per la quale è necessaria la preiscrizione. Sarà dedicata ad attività pratiche con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione. NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]> Sun, 12 Nov 2006 17:15:55 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/patrizia-canonica-uso-responsabile-delle-ict 93fb4aa1861c16abb48cd764c02c8f32 redazione del sito Educa.ch - dove presenta alcune attività realizzate con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione in scuole ticinesi e di altri paesi, e dà consigli per la formazione dei ragazzi ad un uso responsabile di queste tecnologie. La serata del 9 novembre era la seconda di una serie dedicata alle nuove tecnologie, intitolata chattiamo con... e organizzata dalle Scuole medie del Locarnese, dal Liceo Cantonale di Locarno e dall'Alta Scuola Pedagogica di Locarno. Il 30 novembre si terrà nel laboratorio informatico dell'Alta Scuola Pedagogica la terza e ultima serata della serie, per la quale è necessaria la preiscrizione. Sarà dedicata ad attività pratiche con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione. NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]> 0 Hanna Muralt-Mueller - fondazione SSAB convegno Heard-Seen, sugli archivi audiovisivi e la scienza. Durante quel convegno, la signora Hanna Muralt-Müller, che è stata vicecancelliere federale dal 1991 al 2005, aveva presentato in francese la Schweizerische Stiftung für audiovisuelle Bildungsangebote SSAB (Fondazione svizzera per le proposte educative di tipo audiovisivo). Dopo la sua presentazione, la signora Muralt-Müller ha gentilmente accettato di essere intervistata in italiano su questa fondazione, ed è questa intervista che sentiremo adesso. NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]> Sun, 12 Nov 2006 15:25:20 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/hanna-muralt-mueller-fondazione-ssab ec5a9a674252c18dcb48e802b06ceadc convegno Heard-Seen, sugli archivi audiovisivi e la scienza. Durante quel convegno, la signora Hanna Muralt-Müller, che è stata vicecancelliere federale dal 1991 al 2005, aveva presentato in francese la Schweizerische Stiftung für audiovisuelle Bildungsangebote SSAB (Fondazione svizzera per le proposte educative di tipo audiovisivo). Dopo la sua presentazione, la signora Muralt-Müller ha gentilmente accettato di essere intervistata in italiano su questa fondazione, ed è questa intervista che sentiremo adesso. NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]> 0 Luca Mascaro: Usabilità Milano:Giornata Mondiale della Usabilità 2006 sul blog di Noi Media.
Ma cos'è esattamente l'usabilità? L'ho chiesto a Luca Mascaro, Chief Technology Officer e team leader della Phiware Engineering sagl di Lugano, e membro della Usability Professionals' Association. La sua risposta è stata lunga e appassionata, e quindi questa è soltanto la prima puntata che ne ho tratto.
Vedi anche il sito e il blog di Luca Mascaro.
NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]>
Fri, 03 Nov 2006 01:00:45 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/luca-mascaro-usabilita 7f5be563fd93d5243d3ba2acf9aeeccf Milano:Giornata Mondiale della Usabilità 2006 sul blog di Noi Media.
Ma cos'è esattamente l'usabilità? L'ho chiesto a Luca Mascaro, Chief Technology Officer e team leader della Phiware Engineering sagl di Lugano, e membro della Usability Professionals' Association. La sua risposta è stata lunga e appassionata, e quindi questa è soltanto la prima puntata che ne ho tratto.
Vedi anche il sito e il blog di Luca Mascaro.
NB: Con il player sotto la registrazione si sente in accelerato, ma cliccando sul link per il download, si sente/scarica normalmente.]]>
0
Tecnologia e identità - Fabio Merlini su Tecnologia e società Ticino Informatica il 24 ottobre 2006. Fabio Merlini è Direttore della sezione di lingua italiana e romancia dell'ISPFP (Lugano)
NB player:
Con il player sotto, la puntata si sente in accelerato. Si sente invece - e si scarica - normalmente con il link per il download.
Altri interventi alla alla tavola rotonda "Tecnologia e identità" in questo podcast:
Giorgio Comi: Introduzione
Daniele Parenti: Open Campus.]]>
Sun, 29 Oct 2006 10:45:13 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/tecnologia-e-identita-fabio-merlini-su-tecnologia-e-societa d13d6ef3bd1bfca5c8887984ce5efbaa Ticino Informatica il 24 ottobre 2006. Fabio Merlini è Direttore della sezione di lingua italiana e romancia dell'ISPFP (Lugano)
NB player:
Con il player sotto, la puntata si sente in accelerato. Si sente invece - e si scarica - normalmente con il link per il download.
Altri interventi alla alla tavola rotonda "Tecnologia e identità" in questo podcast:
Giorgio Comi: Introduzione
Daniele Parenti: Open Campus.]]>
0
Tecnologia e identità - Daniele Parenti su Open Campus Ticino Informatica il 24 ottobre 2006. Daniele Parenti dirige la Sezione della formazione continua della Scuola Superiore di Informatica di Gestione (SSIG, Bellinzona).
NB editing È stata tagliata l'ultima parte della relazione, un estratto di una videoconferenza con gli studenti, purtroppo reso penoso e quasi incomprensibile dalla ri-registrazione audio esterna.
NB player: Con il player sotto, la puntata si sente in accelerato. Si sente invece - e si scarica - normalmente con il link per il download.
Altri interventi alla alla tavola rotonda "Tecnologia e identità" in questo podcast:
Giorgio Comi: Introduzione
Fabio Merlini: Tecnologia e società.]]>
Sun, 29 Oct 2006 10:13:02 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/tecnologia-e-identita-daniele-parenti-su-open-campus 6e28735c20d7e0e381defe5c04e9580c Ticino Informatica il 24 ottobre 2006. Daniele Parenti dirige la Sezione della formazione continua della Scuola Superiore di Informatica di Gestione (SSIG, Bellinzona).
NB editing È stata tagliata l'ultima parte della relazione, un estratto di una videoconferenza con gli studenti, purtroppo reso penoso e quasi incomprensibile dalla ri-registrazione audio esterna.
NB player: Con il player sotto, la puntata si sente in accelerato. Si sente invece - e si scarica - normalmente con il link per il download.
Altri interventi alla alla tavola rotonda "Tecnologia e identità" in questo podcast:
Giorgio Comi: Introduzione
Fabio Merlini: Tecnologia e società.]]>
0
Tecnologia e identità - Introduzione di Giorgio Comi Questa è l'introduzione di Giorgio Comi, responsabile nazionale del Settore delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione dell'Istituto Svizzero di Pedagogia per la Formazione Professionale (ISPFP/SIBP), alla tavola rotonda "Tecnologia e identità. Sguardi multidisciplinari sull'e-learning", tenutasi il 24 ottobre 2006 a Lugano durante Ticino Informatica.
Il testo di Edgar Morin citato da Giorgio Comi si trova nel capitolo Les Principes d'une connaissance pertinente di Les sept savoirs nécessaires à l'éducation du futur (1999). Paris, UNESCO.
La tavola rotonda era organizzata dalla Scuola Superiore di Informatica di Gestione (SSIG) di Bellinzona e dalla sezione di lingua italiana e romancia dell'ISPFP (Lugano), in collaborazione con il Centre de Recherche et d'Appui pour la Formation et ses Technologies (CRAFT) dell'Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL).

NB editing: In altre puntate sono presentati anche l'intervento di Daniele Parenti (SSIG) e quello di Fabio Merlini (ISPFP-Lugano). La scelta di presentare questi tre interventi separatamente è stata imposta purtroppo dal fatto che non erano proponibile in un podcast audio quello di Pierre Dillenbourg (CRAFT), fatto in videoconferenza, perché la registrazione audio esterna di una videoconferenza è troppo deformante (1), né quello di Alberto Cattaneo (ISPFP - Lugano), dove l'uso di documenti visivi era indispensabile alla comprensione. Presentare gli altri 3 interventi in un unica puntata senza intervenire nell'audio per indicare i tagli sarebbe stato disonesto. Indicargli nell'audio avrebbe invece prodotto in una puntata troppo pesante.

(1) Per lo stesso motivo, ho dovuto tagliare la parte finale della relazione di Daniele Parenti (SSIG), dove egli presentava una videoconferenza con i suoi studenti.

NB player: Con il player sotto, la puntata si sente in accelerato. Si sente invece - e si scarica - normalmente con il link per il download.

Altri interventi alla tavola rotonda "Tecnologia e identità" in questo podcast:
Daniele Parenti: Open Campus.
Fabio Merlini: Tecnologia e società.

Tag Technorati
.
, , , , , .
, , , .
, , , .
, .

]]>
Sun, 29 Oct 2006 09:18:21 +0100 https://noimedia.podspot.de/post/tecnologia-e-identita-introduzione-di-giorgio-comi 9530cca93cf6394783815ee59c993027 Questa è l'introduzione di Giorgio Comi, responsabile nazionale del Settore delle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione dell'Istituto Svizzero di Pedagogia per la Formazione Professionale (ISPFP/SIBP), alla tavola rotonda "Tecnologia e identità. Sguardi multidisciplinari sull'e-learning", tenutasi il 24 ottobre 2006 a Lugano durante Ticino Informatica.
Il testo di Edgar Morin citato da Giorgio Comi si trova nel capitolo Les Principes d'une connaissance pertinente di Les sept savoirs nécessaires à l'éducation du futur (1999). Paris, UNESCO.
La tavola rotonda era organizzata dalla Scuola Superiore di Informatica di Gestione (SSIG) di Bellinzona e dalla sezione di lingua italiana e romancia dell'ISPFP (Lugano), in collaborazione con il Centre de Recherche et d'Appui pour la Formation et ses Technologies (CRAFT) dell'Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne (EPFL).

NB editing: In altre puntate sono presentati anche l'intervento di Daniele Parenti (SSIG) e quello di Fabio Merlini (ISPFP-Lugano). La scelta di presentare questi tre interventi separatamente è stata imposta purtroppo dal fatto che non erano proponibile in un podcast audio quello di Pierre Dillenbourg (CRAFT), fatto in videoconferenza, perché la registrazione audio esterna di una videoconferenza è troppo deformante (1), né quello di Alberto Cattaneo (ISPFP - Lugano), dove l'uso di documenti visivi era indispensabile alla comprensione. Presentare gli altri 3 interventi in un unica puntata senza intervenire nell'audio per indicare i tagli sarebbe stato disonesto. Indicargli nell'audio avrebbe invece prodotto in una puntata troppo pesante.

(1) Per lo stesso motivo, ho dovuto tagliare la parte finale della relazione di Daniele Parenti (SSIG), dove egli presentava una videoconferenza con i suoi studenti.

NB player: Con il player sotto, la puntata si sente in accelerato. Si sente invece - e si scarica - normalmente con il link per il download.

Altri interventi alla tavola rotonda "Tecnologia e identità" in questo podcast:
Daniele Parenti: Open Campus.
Fabio Merlini: Tecnologia e società.

Tag Technorati
.
, , , , , .
, , , .
, , , .
, .

]]>
0
Technorati claim Technorati Profile]]> Mon, 23 Oct 2006 23:34:16 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/technorati-claim 44cfecf43fe912ebadbd8d4df8c320bf Technorati Profile]]> 0 Radiotelevisione come servizio pubblico - archivio RTSI volta scorsa, la Dr. Hungerbühler ci ha presentato il convegno Heard-Seen che si terrà all'USI i 27-8 ottobre. Questa volta torniamo su questo convegno il Dr. Theo Mäusli, sulla radiotelevisione come servizio pubblico, e sull'archivio audiovisivo della RTSI. Buon ascolto! NB Con il player sotto, la registrazione si sente in accelerato. Però cliccando sul file per il download, si sente normalmente. ]]> Fri, 20 Oct 2006 09:27:57 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/radiotelevisione-come-servizio-pubblico-archivio-rtsi 4a3d8fba10c6c0e8dbe9c137b707b832 volta scorsa, la Dr. Hungerbühler ci ha presentato il convegno Heard-Seen che si terrà all'USI i 27-8 ottobre. Questa volta torniamo su questo convegno il Dr. Theo Mäusli, sulla radiotelevisione come servizio pubblico, e sull'archivio audiovisivo della RTSI. Buon ascolto! NB Con il player sotto, la registrazione si sente in accelerato. Però cliccando sul file per il download, si sente normalmente. ]]> 0 Noi Media: Convegno Heard-Seen a Lugano, 27-8.10.06 ...Visto e sentito: il patrimonio audiovisivo e le scienze del 27/28 ottobre 2006 presso l'Università di Lugano insieme a ricercatori ed esperti del settore provenienti da paesi diversi intende discutere le seguenti domande: * Quali opportunità e quali rischi comporta la digitalizzazione per la conservazione del patrimonio culturale audiovisivo? * Attraverso quali procedure è possibile stabilire una lista di criteri per l'archiviazione dei documenti audiovisivi che possa incontrare gli interessi tanto dei gestori quanto degli utenti? * Quali criteri andrebbero addottati? * Quali potrebbero essere le modalità di accesso ai documenti? * Come andrebbero applicate nella pratica? * Come andrebbero organizzati l'archiviazione e l'accesso a manoscritti, indicazioni per la regia e altri documenti correlati? (Dalla presentazione del convegno) Ce ne parla la Dr. Ruth Hungerbühler, docente di Comunicazione radiofonica all'Istituto Media e Giornalismo dell'Università della Svizzera Italiana. NB La musica dell'inizio è tratta da Hipdahop di Simon Mahler, scaricabile per uso non commerciale dalla pagina songs del suo sito fotone. Hipdahop è anche utilizzata nel video Trusted Computing, che esiste in inglese e in italiano. mp3 a 112kb/s (ca 6 Mb) di questa puntata - quello ascoltabile/scaricabile sotto questo testo è invece a 48 kb/s (ca 2.2 Mb)]]> Tue, 17 Oct 2006 02:44:12 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/noi-media-convegno-heard-seen-a-lugano-27-81006 c8145f7fda57999ed05d3f24efa1c5dd ...Visto e sentito: il patrimonio audiovisivo e le scienze del 27/28 ottobre 2006 presso l'Università di Lugano insieme a ricercatori ed esperti del settore provenienti da paesi diversi intende discutere le seguenti domande: * Quali opportunità e quali rischi comporta la digitalizzazione per la conservazione del patrimonio culturale audiovisivo? * Attraverso quali procedure è possibile stabilire una lista di criteri per l'archiviazione dei documenti audiovisivi che possa incontrare gli interessi tanto dei gestori quanto degli utenti? * Quali criteri andrebbero addottati? * Quali potrebbero essere le modalità di accesso ai documenti? * Come andrebbero applicate nella pratica? * Come andrebbero organizzati l'archiviazione e l'accesso a manoscritti, indicazioni per la regia e altri documenti correlati? (Dalla presentazione del convegno) Ce ne parla la Dr. Ruth Hungerbühler, docente di Comunicazione radiofonica all'Istituto Media e Giornalismo dell'Università della Svizzera Italiana. NB La musica dell'inizio è tratta da Hipdahop di Simon Mahler, scaricabile per uso non commerciale dalla pagina songs del suo sito fotone. Hipdahop è anche utilizzata nel video Trusted Computing, che esiste in inglese e in italiano. mp3 a 112kb/s (ca 6 Mb) di questa puntata - quello ascoltabile/scaricabile sotto questo testo è invece a 48 kb/s (ca 2.2 Mb)]]> 0 Benvenuti a Noi Media! Un cordiale grazie a Andy Carvin e agli amici di DDN CISOA (Chief Information Systems Officers Association). La potete riascoltare/scaricare dal post Podcast of My CISOA Presentation sul suo blog. Per fortuna, aggiunge Carvin, le cose sono cambiate - prima con la nascita dell'internet, poi del web. Però bisognava avere competenze tecniche e grafiche per mantenere una pagina web. E ci voleva spazio a pagamento su un server. Invece con l'arrivo dei blog, dei podcast, dei wiki e di siti come Flickr.com per condividere foto, o di You Tube per condividere video, è iniziata una rivoluzione: adesso, i mezzi di pubblicazione sono alla portata di tutti... insomma di tutti coloro che hanno accesso a una connessione, di preferenza propria e veloce. E in più saranno ad avere questo accesso, più peggiorerà la situazione di coloro che non ce l'hanno, aggiunge Carvin. Questo podcast mira a segnalare le cose entusiasmanti che avvengono in questo nuovo mondo dove noi abbiamo davvero i mezzi per "diventare i media", però senza dimenticare né chi da questi mezzi è tuttora escluso, né che per fare informazione, i mezzi sono certo indispensabili, però non sono tutto. Questo podcast non esisterebbe senza Andy Carvin e gli altri fautori/esploratori dell'uso della tecnologia per migliorare la vita di tutti che ho conosciuto nel progetto Digital Divide Network (DDN). Sono troppo numerosi per ringraziarli tutti qui, però a loro saranno dedicati altri post. Grazie a tutti!]]> Mon, 16 Oct 2006 22:20:02 +0200 https://noimedia.podspot.de/post/welcome ab1dd56ad1ad797680d9f431a806e71d CISOA (Chief Information Systems Officers Association). La potete riascoltare/scaricare dal post Podcast of My CISOA Presentation sul suo blog. Per fortuna, aggiunge Carvin, le cose sono cambiate - prima con la nascita dell'internet, poi del web. Però bisognava avere competenze tecniche e grafiche per mantenere una pagina web. E ci voleva spazio a pagamento su un server. Invece con l'arrivo dei blog, dei podcast, dei wiki e di siti come Flickr.com per condividere foto, o di You Tube per condividere video, è iniziata una rivoluzione: adesso, i mezzi di pubblicazione sono alla portata di tutti... insomma di tutti coloro che hanno accesso a una connessione, di preferenza propria e veloce. E in più saranno ad avere questo accesso, più peggiorerà la situazione di coloro che non ce l'hanno, aggiunge Carvin. Questo podcast mira a segnalare le cose entusiasmanti che avvengono in questo nuovo mondo dove noi abbiamo davvero i mezzi per "diventare i media", però senza dimenticare né chi da questi mezzi è tuttora escluso, né che per fare informazione, i mezzi sono certo indispensabili, però non sono tutto. Questo podcast non esisterebbe senza Andy Carvin e gli altri fautori/esploratori dell'uso della tecnologia per migliorare la vita di tutti che ho conosciuto nel progetto Digital Divide Network (DDN). Sono troppo numerosi per ringraziarli tutti qui, però a loro saranno dedicati altri post. Grazie a tutti!]]> 0